Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Love Me, Love The Life I Lead

Autori: Tony Macaulay e Roger Greenaway
Durata: 3’03”
Data di registrazione: 21 maggio 1971
Ora di registrazione: 18,00-0,00/1,00-4,00
Studio di registrazione: B della RCA, Nashville, Tennessee (parte ritmica); MGM Soundstage, Hollywood (parte vocale).
Numero Master: APA4-1288
Numero Take: 12
Titolo: Love Me, Love The Life I Lead

I am not a wiseman, neither am I a fool
I’m what I am, the way the good Lord made me
Tho’ I need you more than you may ever understand
I can’t wear a face that would betray me, oh...

If you gonna love me, love the life I lead
Need the things I need, don’t try to change me
If you’re gonna take me, take me for what I am
I can’t be another man, I can’t be free
Love the life I lead, love the life I lead

Money in my pocket never seems to last too long
I gamble on the wind and drown my sorrow
Tho’ God knows I can’t pretend, it’s better on my own
I can’t promise you a new tomorrow, oh...

If you gonna love me, love the life I lead
Need the things I need, don’t try to change me
If you’re gonna take me, take me for what I am
I can’t be another man, I can’t be free
Love the life I lead, love the life I lead

If you gonna love me, love the life I lead
Need the things I need, don’t try to change me
If you’re gonna take me, take me for what I am
I can’t be another man, I can’t be free
Love the life I lead, love the life I lead

If you gonna love me, love the life I lead
Need the things I need, don’t try to change me
If you’re gonna take me, take me for what I am
I can’t be another man, I can’t be free
Love the life I lead, love the life I lead...

Titolo: AMAMI, AMA LA VITA CHE FACCIO

Non sono un saggio, non sono nemmeno un pazzo.
Sono ciò che sono, nel modo in cui il buon Dio mi ha fatto.
Benché abbia bisogno di te più di quanto tu possa mai capire
Non posso essere quello che soio, oh...

Se mi ami, ama la vita che faccio.
Dovrai aver bisogno delle cose delle quali io ho bisogno
Non provare a cambiarmi.
Se mi prendi, prendimi per quello che sono.
Non posso essere un altro uomo, non posso essere libero.
Ama la vita che faccio, ama la vita che faccio.

I soldi nelle mie tasche non si durano molto.
Ho scommesso sul vento ed ho represso i miei dispiaceri.
Sebbene Dio sappia che non posso fingere di stare meglio da solo
Non posso prometterti un nuovo domani, oh...

Se vorrai amarmi, ama la vita che faccio.
Dovrai aver bisogno delle cose delle quali io ho bisogno
Non provare a cambiarmi.
Se mi prenderai, prendimi per quello che sono.
Non posso essere un altro uomo, non posso essere libero.
Ama la vita che faccio, ama la vita che faccio.

Se mi ami, ama la vita che faccio.
Dovrai aver bisogno delle cose delle quali io ho bisogno
Non provare a cambiarmi.
Se mi prenderai, prendimi per quello che sono.
Non posso essere un altro uomo, non posso essere libero.
Ama la vita che faccio, ama la vita che faccio.

Se vorrai amarmi, ama la vita che faccio.
Dovrai aver bisogno delle cose delle quali io ho bisogno
Non provare a cambiarmi.
Se mi prenderai, prendimi per quello che sono.
Non posso essere un altro uomo, non posso essere libero.
Ama la vita che faccio, ama la vita che faccio...

ALTRE NOTIZIE:

SOVRAINCISIONI: 24 maggio 1971, Nashville, studio A della RCA; 21 e 22 giugno 1971, studio A della RCA, Hollywood, California.
STORIA DELLA CANZONE: forse il gruppo The Fantastics registrò questa canzone prima di Elvis nel 1971. Essi fino al 1968 si chiamavano The Velours e si trasferirono in Inghilterra cambiando nome.
La loro registrazione venne pubblicata nel novembre del 1971 (Bell 45157 e Bell 1202).

EMISSIONI BOOTLEG

“Elvis now-The alternate album”. 2008, CD. Take 4.
“Unedited masters-Nashville 1971”. 2012, CD. Unedited overdub master di 3'33".

VIDEO: