Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Life

Autori: Shirl Milete
Durata: 3’06”
Data di registrazione: 6 giugno 1970
Ora di registrazione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30
Studio di registrazione: B della RCA, Nashville, Tennessee
Numero Master: ZPA4-1613
Numero Take: 20
Titolo: Life

Somewhere out in empty space,
Long before the human race
Something stirred.
A vast and timeless source began,
Intelligence was born and then,
There was the world.
Powers filled the universe,
Matter formed and broke the curse
Of nothingness.
Love became an ageless soul,
Nature reached her highest goal
And breathed the breath of life,
Everlasting life.

Well, and creatures came from out of sight,
Daylight came from in the night
And all was good.
Life became a master plan,
Love produced the perfect man
That understood
The image of the Maker's word,
Worshipped Him with all he had
But then one day,
From in the depths an evil seed,
Grew and manufactured greed
That changed the way of life,
Everlasting life.

Oh, the loving power looked and saw
Inside the heart of man a flaw
Segan to grow.
Well, the fires of hell began to burn
And so He sent His chosen son,
To let us know
That love had surely made us all
And hate would surely make us fall.
So from the cross
He showed the world that dreadful day
That love could be the only way
For all is lost of life,
Everlasting life.
For life is love,
And love is life.

Titolo: VITA

Da qualche parte, là fuori nel vuoto infinito,
Molto prima della razza umana
Qualcosa si mosse.
Un’immensa ed eterna potenza si generò,
L’intelligenza era nata e poi,
Nacque il mondo.
Le forze riempirono l’universo,
La materia prese forma e spezzò la maledizione
Del nulla.
L’amore divenne l’eterna essenza,
La natura raggiunse il suo massimo traguardo
E soffiò il respiro della vita,
Della vita eterna.

Arrivarono creature da lontano,
La luce del sole venne ad illuminare la notte
E tutto divenne splendido.
La vita divenne un magistrale progetto,
L’amore creò l'uomo perfetto
Che capì
Il disegno del Verbo,
E lo venerò con tutto sé stesso,
Ma poi un giorno,
Dalle profondità, un seme malvagio,
Crebbe e generò l’avidità
Che cambiò il corso della vita,
Della vita eterna.

Oh, l’amorevole potenza guardò e vide
Una macchia nel cuore dell’uomo
Che cresceva.
Allora, le fiamme dell’inferno cominciarono ad ardere
Così Lui mandò il suo figlio prediletto,
Per farci capire
Che fu sicuramente l’amore a crearci tutti
Ma che l’odio sicuramente ci avrebbe distrutti.
Così dalla croce
Quel terribile giorno lui dimostrò al mondo
Che l’amore è l’unica salvezza
Altrimenti andrebbe perduto tutto della vita,
Della vita eterna.
Perché la vita è amore,
E l’amore è vita.

ALTRE NOTIZIE:

il finale di questa canzone su 45 giri è diverso da quello su album, a causa di un differente mixaggio.
Nel master edito su album, possiamo sentire la voce di Elvis in predominanza alla fine della canzone.
Il master edito su singolo è stato pubblicato anche nel 1983 dalla RCA tedesca nell’album “Rare Elvis, volume 3” (PL 89051).
SOVRAINCISIONI: settembre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
PRIMA EMISSIONE SU SINGOLO: maggio 1971 (RCA 47-9985. Lato B: “Only believe”).
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA HOT 100: #53. Presenza totale: 7 settimane.
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA COUNTRY: #34.
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA EASY LISTENING: #8.
ALTRE EMISSIONI SU SINGOLO: maggio 1972 (RCA 447-0682. Lato B: “Only believe”. Gold Standard Series reissue).

STORIA DELLA CANZONE: lo stesso autore, Milete, registrò per la prima volta questo brano nel 1969 e venne pubblicato su LP (“Shirly Milete”, Poppy 40005) e su singolo.
Nel 1975, anche Marty Robbins registrò “Life” ma non riuscì ad entrare in classifica.

EMISSIONI BOOTLEG

“Rough cut diamonds, volume 1”. 1984, LP. Master senza sovraincisoni.
“The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master.
“Elvis in the 70’s”. 2009, CD+1 DVD. Master.
“Pure diamonds”. 1989, CD. Master senza sovraincisoni.
“Rough cut diamonds”. 1993, CD. Master senza sovraincisoni.
“Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
"Unedited masters-Nashville 1970 revisited". 2013, CD. Takes 1 e 2. Inoltre abbiamo il master con mixaggio diverso.
“A legendary performer, vol. 11”. 2007, CD. Take 10.
“Tiger man-An alternate anthology, vol. 6”. 2007, CD. Versione edita su 45 giri.
"You know, it don't have to be strictly country, vol. 1". 2008, CD. Unedited master from acetate.

VIDEO: