Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Blue River

Autori: Paul Evans e Fred Tobias
Durata: 1’31”
Data di registrazione: 27 maggio 1963
Ora di registrazione: 19,00-4,00
Studio di registrazione: B della RCA, Nashville, Tennessee
Numero Master: PPA4-0307.
Numero Take: 2
Titolo: Blue River

Blue river
I can’t be found on any map that I know
But it’s a place where lonely lovers all go
To cry their tears

Blue river...
It winds along a path of heartache and pain
And broken dreams from lovin’ someone in vain
The way that I loved you and baby, I still do

(One night) I held you so tight
(Next night) You were out of my sight
(I’m low) I’m feelin’ so low
(I know) Where I gotta go

Blue river...
Because you never really cared about me
From now on, baby that’s where I’m gonna be
Cryin’ over you by the river of blue. Oh yeah...

(One night) I held you so tight
(Next night) You were out of my sight
(I’m low) I’m feelin’ so low
(I know) Where I gotta go

Blue river...
Because you never really cared about me
From now on, baby that’s where I’m gonna be
Cryin’ over you by the river of blue. Oh yeah...

Titolo: FIUME TRISTE

Fiume triste
Non si può trovare in nessuna delle mappe che conosco
Ma è un posto dove tutti gli innamorati che si sentono soli
Vanno a piangere le proprie lacrime

Fiume triste
Si avvolge lungo un sentiero di cuori spezzati ed in pena
E di sogni rotti dall’amore inutile di qualcuno...
Il modo in cui ti ho amata e, piccola, ti amo ancora...

(Una notte) ti tenevo stretta
(La notte dopo) eri fuori dalla mia vista
(Sono distrutto) mi sento così distrutto
(Io so) dove andrò…

Fiume triste
Perché non ti importa davvero nulla di me...
Da ora in poi, bambina, dovunque sarò, piangerò per te
Dal fiume triste.

(Una notte) ti tenevo stretta
(La notte dopo) eri fuori dalla mia vista
(Sono distrutto) mi sento così distrutto; (io so) dove andrò…

Fiume triste
Perché non ti importa davvero nulla di me...
Da ora in poi, bambina, dovunque sarò, piangerò per te
Dal fiume triste.

ALTRE NOTIZIE:

a questa canzone vennero assegnati anche altri due numeri di master: SPA4-6768 e SPKM-7357.
Il finale di questo brano venne esteso tecnicamente di un verso per ottenere un running time accettabile.
Infatti, se guardiamo nell’album “Double trouble” dove fa il suo esordio su 33 giri come bonus song, la sua durata è di 2’10”.
Inoltre nell'extended play francese “Elvis Presley” (86508) “Blue River” venne riversata sul vinile con una velocità inferiore tanto che la canzone risultava più lunga di quattro secondi.
PRIMA EMISSIONE SU SINGOLO: dicembre 1965 (RCA 47-8740. Lato A: “Tell me why”).
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA HOT 100: # 95. Presenza totale: una settimana.
ALTRE EMISSIONI SU SINGOLO: febbraio 1968 (RCA 447-0655. Lato A: “Tell me why”. Gold Standard Series reissue).

EMISSIONI BOOTLEG

“There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD. Takes 1 e 2.
“The Echoes Of Love sessions”. 2000, CD. Takes 1 e 2.
“Unsurpassed masters box 3”. 2003, 4 CD. Takes 1 e 2.
“Bilko’s gold cuts”. 2005, CD. Takes 1 e 2.
"Elvis blue". 2009, CD. Spliced take.
“You’re the first, you’re the last my everything”. 1994, LP. Master.
“Elvis’ witchcraft album”. 1986, LP. Master. Il fade out di questa versione è una via di mezzo fra le due emissioni RCA
.

VIDEO: