Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Sotto Sezioni

The Impossible Dream

Autori: Joe Darion e Mitch Leigh.
Durata: 2’23”
Data di registrazione: 10 giugno 1972
Ora di registrazione: concerto delle 20.
Studio di registrazione: Madison Square Garden, New York, New York.
Numero Master: BPA5-6785
Numero Take: Registrazione dal vivo
Titolo: The Impossible Dream

To dream the impossible dream,
To fight the unbeatable foe,
To bear with unbearable sorrow,
To run where the brave dare not go.

Oh, to right the unrightable wrong,
To be better far than you are,
To try when your arms are too weary
To reach the unreachable star!

Oh, this is my quest,
To follow that star,
No matter how hopeless,
No matter how far;
To fight for the right,
Without question or pause,
To be willing to march into hell
For a heavenly cause.

And I know, if I'll only be true
To this glorious quest,
That my heart will lie peaceful and calm,
When I'm laid to my rest.

And the world would be better for this;
That one man, scorned and covered with scars,
Still strove, with his last ounce of courage,
To reach the unreachable star.

And the world would be better for this;
Oh, that one man, scorned and covered with scars,
He still strove, with his last ounce of courage,
Oh, to reach the unreachable star.

Titolo: IL SOGNO IMPOSSIBILE

Sognare il sogno impossibile,
Combattere l’avversario imbattibile,
Sopportare il dolore insopportabile,
Correre fin dove la sfida coraggiosa non arriva.

Oh, riparare un torto irreparabile,
Essere migliore di quanto tu sia,
Tentare quando le tue braccia sono troppo stanche
Di raggiungere la stella irraggiungibile!

Oh, questa è la mia ricerca,
Seguire quella stella,
Non importa quanto sia impossibile,
Non importa quanto sia lontana;
Lottare per il bene,
Senza domande o interruzioni,
Essere disposto ad andare all’inferno
Per una divina causa.

Ed io so che se solo sarò fedele
A questa gloriosa ricerca,
Il mio cuore sarà tranquillo e sereno,
Quando riposerò in pace.

Ed il mondo sarebbe migliore per questo;
Se quell’uomo, disprezzato e coperto di cicatrici,
Si sforzasse ancora, con il suo ultimo briciolo di coraggio,
Di raggiungere la stella irraggiungibile.

Ed il mondo sarebbe migliore per questo;
Oh, se quell’uomo, disprezzato e coperto di cicatrici,
Si sforzasse ancora, con il suo ultimo briciolo di coraggio,
Oh, di raggiungere la stella irraggiungibile.

ALTRE NOTIZIE:

nell’agosto 1982, nella sola zona di Tupelo, Mississippi, venne pubblicato il 45 giri “The impossible dream/An American trilogy” (RCA JH-13r2s_type_url) in occasione del sesto anniversario della scomparsa di Elvis. La performance di “The impossible dream” è quella del 16 febbraio 1972 a Las Vegas, Nevada, midnight show, edita su 33 giri nel 1978 in “He walks beside me”.
Nella sua prima versione datata 28 gennaio 1971, Las Vegas, Elvis la canta con il testo originale. La differenza sta solo nel secondo verso che invece di essere così:
“Oh, to right the unrightable wrong. To be better far than you are. To try when your arms are too weary. To reach the unreachable star”...
Elvis canta così:
“Oh, to right the unrightable wrong. To love pure and chaste from afar. To try when your arms are too weary. To reach the unreachable star”.
La parte sottolineata è l’unica diversa dal teso riportato in precedenza (Madison Square Garden, 10 giugno 1972) e significa “amare da lontano, con purezza e castità”.
Da segnalare, infine, che in parecchi spettacoli dell’inizio del 1971 Elvis chiudeva il concerto con questa canzone.
STORIA DELLA CANZONE: “The impossible dream” venne scritta da Joe Darion e da Mitch Leigh per il musical del 1965 “The man of La Mancha” col titolo "The quest".
L’anno seguente Jack Jones raggiunse il primo posto della classifica Easy Listening con una sua versione di questa canzone.
Anche Roy Hamilton (1966), Roger Williams (1968) e gli Hesitations (1968) registrarono “The impossible dream”.

EMISSIONI BOOTLEG

"Only believe-All thing are possible". 2013, CD. dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1971. Opening show.
”Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
"Heavey times". 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 gennaio 1971, dinner show.
”Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
"Opening night 1971". 2010, CD Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 gennaio 1971, dinner show.
"Showroom Internationale". 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 gennaio 1971, dinner show.
"Leaner & meaner than ever". 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 gennaio 1971, dinner show.
“Snowbird”. 2000, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
”Snowbird revisited”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
“Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972, midnight show.
“From Burbank to Vegas”. 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972, midnight show.
“From the bottom of my heart, vol. 1”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972, midnight show.
“Operation Big Apple”. 2012, 2 CD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo serale.
“Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD. Dal vivo. Data e luogo non specificati.
“Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
“There gose my everything”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1971. Midnight show.
“Las Vegas fever, volume 1”. 1991, LP e CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971. Midnight show.
“Live in Las Vegas ‘73”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971. Midnight show..
“A thunder in the night”. 2006, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 1 agosto 1971, midnight show.
“Showtime at the International”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1971. Dinner show.
“Trying to get to Memphis”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1971. Dinner show.
“The legend lives on”. 1976, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972. Midnight show.
“Las Vegas fever, volume 2”. 1991, LP e CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972. Midnight show.
“The legend lives on plus bonus songs”. 1995. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1972. Midnight show.
“Animal instinct”. 1997, CD. Le note del CD affermano che provenga da Las Vegas, 1973 ma Elvis eseguì il brano solo nel 1971 e nel 1972.

VIDEO: