Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Oh How I Love Jesus

Autori: Frederick Whitfield
Durata: 1’36”
Data di registrazione: febbraio 1966/inizi 1967
Ora di registrazione: informazione non disponibile
Studio di registrazione: Rocca Place, Hollywood. Casa di Elvis
Numero Master: CPA5-5151
Numero Take: registrazione informale
Titolo: Oh How I Love Jesus

Oh, how I love Jesus
Oh, how I love Jesus
Oh, how I love Jesus
Because He first loved me

When I am discouraged
And I am filled with gloom
God sends His angels to see in my room
I hear them singing
I’m satisfied
I know, I know that Jesus is mine

Oh, how I love Jesus (To me, He is so wonderful)
Oh, how I love Jesus (To me, He is so wonderful)
Oh, how I love Jesus (To me, He is so wonderful)
To know that Jesus is mine

Oh, how I love Jesus (To me, He is so wonderful)
Oh, how I love Jesus (To me, He is so wonderful)
Oh, how I love Jesus (To me, He is so wonderful)
Because that Jesus is mine.

Titolo: OH, QUANTO AMO GESÙ

Oh, quanto amo Gesù
Oh, quanto amo Gesù
Oh, quanto amo Gesù
Perché Lui prima ha amato me

Quando sono afflitto
E pieno di tristezza
Dio manda i suoi angeli nella mia stanza
Perché si prendano cura di me
Li sento cantare
E sono appagato
Io so, so che Gesù è mio

Oh, quanto amo Gesù (Per me, Lui è così meraviglioso)
Oh, quanto amo Gesù (Per me, Lui è così meraviglioso)
Oh, quanto amo Gesù (Per me, Lui è così meraviglioso)
Sapere che Gesù è mio

Oh, quanto amo Gesù (Per me, Lui è così meraviglioso)
Oh, quanto amo Gesù (Per me, Lui è così meraviglioso)
Oh, quanto amo Gesù (Per me, Lui è così meraviglioso)
Perché Gesù è mio.

ALTRE NOTIZIE:

si tratta di una registrazione domestica. Elvis ne incise due versioni. Ambedue hanno lo stesso numero di master ma un running time diverso.
STORIA DELLA CANZONE: l’autore, un reverendo anglicano dell’800, pubblicò questo inno nel 1855 quando era ancora studente al Trinity College di Dublino. Esiste una registrazione dello stesso autore ma non è stata datata. In ogni caso egli morì nel 1904.

EMISSIONI BOOTLEG

“Where no one stands alone”. 2008, CD. Registrazione edita per la prima volta in “Platinum-A life in music”.

VIDEO: