Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

My Happiness

Autori: Betty Peterson e Borney Bergantine
Durata: 2’33”
Data di registrazione: agosto 1953
Ora di registrazione: informazione non disponibile
Studio di registrazione: Memphis Recording Service, memphis, Tennessee
Numero Master: WPA5-2531
Numero Take: registrazione informale
Titolo: My Happiness

Evening shadows make me blue
When each weary day is through
How I long to be with you my happiness

Every day I reminisce dreaming of your tender kiss
Always thinking how I miss my happiness

A million years it seems have gone
By since we shared our dreams
But I hold you again there’ll be no blue memories then

Whether skies are gray or blue any place on earth will do
Just as long as I’m with you my happiness

A million years it seems have gone
By since we shared our dreams
But I hold you again there’ll be no blue memories then

Whether skies are gray or blue any place on earth will do
Just as long as I’m with you my happiness.

Titolo: LA MIA FELICITÀ

Le ombre della sera mi rendono triste
Quando un altro giorno faticoso è finito.
Desidero tanto essere con te, la mia felicità.

Ogni giorno mi abbandono ai ricordi sognando i tuoi teneri baci
Sempre pensando quanto mi manchi la mia felicità.

Sembra che siano passati un milione di anni
Da quando dividevamo i nostri sogni
Ma ti stringerò di nuovo ed allora non ci saranno più ricordi tristi

Se i cieli saranno grigi o blu, ogni posto al mondo andrà bene
Finchè starò con te, la mia felicità.

Sembra che siano passati un milione di anni
Da quando dividevamo i nostri sogni
Ma ti stringerò di nuovo ed allora non ci saranno più ricordi tristi

Se i cieli saranno grigi o blu ogni posto al mondo andrà bene
Finchè starò con te, la mia felicità.

ALTRE NOTIZIE:

non si conosce la data precisa di registrazione. Alcuni la fanno risalire al 18 luglio, altri ad agosto. L'unica cosa certa è che era un sabato pomeriggio estivo. Il brano venne registrato su acetato.
STORIA DELLA CANZONE: “My happiness” venne composta da Betty Peterson e da Borney Bergantine nel 1933 e registrata nel 1947 da John e Sandra Steele e vendette oltre un milione di copie l’anno seguente.
La registrazione di questa canzone è leggenda poichè si tratta della prima mai incisa dal futuro Re del rock’n’roll.
Infatti, nel 1953, Elvis passava spesso davanti alla piccola sala di registrazione della Memphis Recording Service di Memphis (una sussidiaria della Sun Records di Sam Phillips).
In un sabato pomeriggio dell’agosto del 1953, egli entrò al 706 della Union Avenue poiché aveva letto l’annuncio che affermava che si poteva registrare privatamente per 4 dollari due canzoni !
Chissà quale molla spinse il giovanissimo Elvis a varcare la soglia di quello studio... Non di certo la voglia di fare un regalo alla madre (il suo compleanno sarebbe stato in aprile), ma probabilmente solo il desiderio di sentire la sua voce incisa...
Fatto sta che al banco c’era Marion Keisker, la segretaria del proprietario, che contravvenne alle regole dell’etichetta musicale, registrando le due canzoni di Elvis (“My happiness” e “That’s when your heartaches begin”) perchè era rimasta colpita dai primi accordi di quel giovane col ciuffo e con i capelli pieni di brillantina che diceva di non assomigliare a nessuno nel cantare.
A quel tempo un’incisione di questo tipo veniva fatta su acetato, ovviamente in copia unica, e l’acetato in questione saltò fuori nel 1988, in possesso di Ed Leek, un compagno di scuola di Elvis quando frequentavano la Humes High School. Elvis lo era andato ad ascoltare dallo stesso Leek perchè egli era uno dei pochi a possedere all’epoca un grammofono; in seguito lo aveva lasciato a lui non richiedendoglielo più.
La sua autenticità fu accertata dalla stessa Marion Keisker il 10 ottobre 1988.

EMISSIONI BOOTLEG

“Most wanted”. 2007, CD.

VIDEO: