Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

El Paso

Autori: Marty Robbins
Durata: 1’06”
Data di registrazione: 30 marzo 1972
Ora di registrazione: informazione non disponibile
Studio di registrazione: C della RCA, Hollywood, California
Numero Master: informazione non disponibile
Numero Take: registrazione informale
Titolo: El Paso

Out in the West Texas town of El Paso
I fell in love with a Mexican girl
Night-time would find me in Rosa’s cantina
Music would play and Felina would whirl
Blacker than night were the eyes of Felina
Wicked and evil while casting a spell
My love was deep for this Mexican maiden
I was in love but in vain
I could tell

One night a wild young cowboy came in
Wild as the West Texas wind
Dashing and daring
A drink he was sharing
With wicked Felina
The girl that I loved
So in anger
I challenged his right for the love of this maiden
Down went his hand for the gun that he wore
My challenge was answered in less than a heart-beat
The handsome young stranger lay dead on the floor
Just for a moment I stood there in silence
Shocked by the bountiful deed I had done
Many thoughts raced through my mind as I stood there
I had but one chance and that was to run

Out through the back door of Rosa’s I ran
Out where the horses were tied
I caught a good one
It looked like it could run
Up on its back
And away I did ride
Just as fast as I
Could from the West Texas town of El Paso
Out to the bad-lands of New Mexico
Back in El Paso my life would be worthless
Everything’s gone in life nothing is left
It’s been so long since I’ve seen the young maiden
My love is stronger than my fear of death

I saddled up and away I did go
Riding alone in the dark
Maybe tomorrow
A bullet may find me
Tonight nothing’s worse than this pain in my heart
And at last here I am on the hill overlooking El Paso
I can see Rosa’s cantina below
My love is strong and it pushes me onward
Down off the hill to Felina I go
Off to my right I see five mounted cowboys
Off to my left ride a dozen or more
Shouting and shooting I can’t let them catch me
I have to make it to Rosa’s back door

Something is dreadfully wrong for I feel
A deep burning pain in my side
Though I am trying
To stay in the saddle, I’m getting weary
Unable to ride
But my love for Felina is strong and I rise where I’ve fallen
Though I am weary I can’t stop to rest
I see the white puff of smoke from the rifle
I feel the bullet go deep in my chest
From out of nowhere Felina has found me
Kissing my cheek as she kneels by my side
Cradled by two loving arms that I’ll die for
One little kiss and Felina, good-bye.

Titolo: EL PASO

Nella città del West Texas chiamata El Paso
Mi innamorai di una ragazza messicana
La notte mi sorprese nella cantina di Rosa
C’era la musica e Felina si esibiva in giravolte
Gli occhi di Felina erano più neri della notte
Cattivi e maligni quando faceva una magia
Era forte il mio amore per questa ragazza messicana
Ero innamorato ma, direi, inutilmente

Una notte, arrivò un giovane cowboy
Ribelle come il vento del West Texas
Si muoveva con velocità e violenza e aveva azzardato
Ad offrire da bere alla meravigliosa Felina
La ragazza che amavo
Così, cieco dalla rabbia
Lo sfidai per amore di questa donna
La sua mano scivolava giù, verso la pistola che aveva con lui
Reagì alla mia provocazione in un batter d’occchio
Lo straniero bello e giovane era disteso, morto
Per un momento restai lì, in silenzio
Sconvolto dal gesto ‘nobile’ che avevo fatto
Moltissime cose mi passavano per la testa, mentre ero lì
Avevo una sola possibilità: scappare

Corsi fuori dalla porta sul retro di Rosa
Fuori, dove erano legati dei cavalli
Ne presi uno buono
Sembrava veloce
Salii sulla groppa
E cavalcai via
Più veloce che potevo
Dalla città del West Texas chiamata El Paso ai dirupi del New Mexico
Lì, a El Paso, la mia vita sarebbe stata inutile
Se n’è andato tutto nella vita, non è rimasto nulla
È passato tanto tempo da quando ho visto quella ragazza
Il mio amore è più forte della paura di morire
Così, sello il cavallo e vado via
Cavalcando nel buio
Forse, domani mi colpirà una pallottola
Stanotte, niente è peggio del dolore che sento nel cuore
E finalmente, eccomi: sono sulla collina che domina El Paso
In basso posso vedere la cantina di Rosa
Il mio amore è forte e mi proseguire

Scendo dalla collina, vado da Felina
Alla mia destra vedo cinque cowboy a cavallo
E, sulla sinistra, una dozzina o più che cavalcano
Urlando e sparando... Non posso farmi catturare
Devo riuscire ad arrivare alla porta di Rosa.
C’è qualcosa che non va, perché
Sento un gran dolore che brucia sul mio fianco
Anche se provo a restare in sella
Mi sto indebolendo, incapace di cavalcare
Ma il mio amore per Felina è forte e mi rialzo da dove sono caduto
Anche se sento mancare le forze, non posso fermarmi
Vedo il fumo bianco dalla canna del fucile
E sento la pallottola nel mio petto
Dal nulla, Felina mi ha trovato
Baciandomi la guancia, mentre è in ginocchio accanto a me
Sono cullato da due braccia affettuose per le quali morirò
Ancora un altro bacio e addio, Felina.

ALTRE NOTIZIE:

si tratta di un breve accenno eseguito in studio durante le prove per “Elvis On Tour”.
Elvis canta solo le prime due strofe del testo riportato in precedenza, solo otto secondi effettivi.
STORIA DELLA CANZONE: scritta e registrata per la prima volta da Marty Robbins nel 1959, la canzone fu pubblicata per la Columbia Records nel 33 giri “Gunfighter ballads and trail songs”. In seguito alla grossa richiesta del pubblico, il brano venne emesso anche su 45 giri alla fine dello stesso anno, diventando un grosso successo mondiale (Columbia 41511): primo posto nelle classifiche Hot 100 e Country con vendita di oltre un milione di copie.
Nel 1960, “El Paso” venne premiata come miglior esecuzione Country & Western con il prestigioso Grammy Award.
Da segnalare che era Hank Garland a suonare la chitarra e che la Columbia era riluttante a pubblicarla su singolo perché ritenuta troppo lunga (4’40”).
Nel 1977 lo stesso Robbins registrò una sorta di sequel intitolato “El Paso city” (Columbia 10305).

EMISSIONI BOOTLEG

“The complete On Tour sessions, volume 1”. 1989, LP e CD.
“Twenty days and twenty nights”. 2004, CD.
“Hillcrest blues-Standing room only tapes, volume 3”. 2008, CD.

VIDEO: