Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Sweet Leilani

Autori: Harry Owens
Durata: 1’06” e 2’36”
Data di registrazione: novembre 1960
Ora di registrazione: informazione non disponibile
Studio di registrazione: Monovale Drive, Hollywood, California
Numero Master: CPA5-8107
Numero Take: registrazione informale
Titolo: Sweet Leilani

Sweet Leilani, heavenly flower
Nature passionate roses kissed with dew
And then she placed them in a valley
It was the start of you

Sweet Leilani, heavenly flower
I dream a paradise for two
You are my paradise completed
You are my dream come true

Sweet Leilani, heavenly flower
Nature passionate roses kissed with dew
And then she placed them in a valley
It was the start of you

Sweet Leilani, heavenly flower
I dream a paradise for two
You are my paradise completed
You are my dream come true.

Titolo: DOLCE LEILANI

Dolce Leilani, stupendo fiore…
La natura baciò le rose, simbolo di passione, con la rugiada
E poi le sistemò in una valle
Così sei nata tu.

Dolce Leilani, stupendo fiore…
Io sogno un paradiso per due
Tu sei il mio paradiso perfetto
Sei il mio sogno diventato realtà.

Dolce Leilani, stupendo fiore…
La natura baciò le rose, simbolo di passione, con la rugiada
E poi le sistemò in una valle
Così sei nata tu.

Dolce Leilani, stupendo fiore…
Io sogno un paradiso per due
Tu sei il mio paradiso perfetto
Sei il mio sogno diventato realtà.

ALTRE NOTIZIE:

si tratta di una registrazione privata eseguita nella casa di Elvis di Monovale Drive in California nel novembre 1960. Esistono due registrazioni di essa, ecco spiegato i due running times diversi. Il numero di matrice assegnatogli poi dalla casa discografica è il medesimo.
STORIA DELLA CANZONE: “Sweet Leilani” venne composta da Harry Owens il 20 ottobre del 1934 dedicandola alla figlia nata il giorno precedente.
“Leilani” è un nome molto comune nelle isole Hawaii e significa “deliziosa ghirlanda”.
La prima registrazione di questo pezzo fu quella di Dick McIntire And His Harmony Hawaiians (Decca 945) datata 23 luglio 1936 ma la registrazione che ebbe maggior successo fu quella di Bing Crosby nel 1937 cantata nel film “Waikiki Wedding”.
Essa vinse l’Academy Award come canzone dell’anno e permise al cantante di vincere il suo primo disco d’oro.

EMISSIONI BOOTLEG

“Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD. Sono incluse le due versioni citate in precedenza (in stereo).

VIDEO: