Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

He’s Your Uncle Not Your Dad

Autori: Sid Wayne e Ben Weisman
Durata: 2’27”
Data di registrazione: 21 giugno 1967
Ora di registrazione: 19,00-23,00
Studio di registrazione: United Recorders, Hollywood, California
Numero Master: WPA1-1030
Numero Take: 7
Film di provenienza: “Speedway” (“A tutto gas”)
Numero Master del film: 2011
Titolo: He’s Your Uncle Not Your Dad

He's your uncle not your dad, he's the best friend you ever had
So come on dig, dig, dig in until it hurts
Just remember Pearl Harbor

(The Alamos and nothing could be worse)

He's your favorite relative and he needs a lot to live
So just bring, bring, bring everything until you bleed

(And he'll send back what he don't need)

If you’re not in form ten-forty's your salvation
By deprivation of temptation

(Dark and blondes I hear are not deductible)

Oh say can you see if there's anything left for me
When he calls you as he may do
Don't be frightened red white and blue
Just be thankful you don't live in Leningrad
He's your uncle, not your dad

If you’re honest you don't have to shake and shiver
The food is lousy up the river

(It's give and take and he does all the taking)

Oh say can you see if there's anything left for me
Life has two things you can't subtract

(Death and taxes to be exact)

So just pay-pay-pay patriotically declare
He's your uncle, he's your uncle, not your dad.

Titolo: LUI È TUO ZIO, NON TUO PAPA'

Lui è tuo zio non il tuo papà, lui è il migliore amico che tu abbia mai avuto
Così viene scava, scava, scava fino a farti male
Basta ricordare Pearl Harbor

(Fort Alamo e niente potrebbe essere peggio)

Lui è il tuo parente preferito ed ha bisogno di molto per vivere
Quindi dai, dai, dai tutto fino a dissanguarti

(E lui ti restituirà quello che non gli serve)

Se non sei in regola il modulo 10-40 è la tua salvezza
Dalla privazione della tentazione

(Sento che more e bionde non sono deducibili)

Oh di’, vedi se c’è rimasto qualcosa per me
Quando lui ti chiama, come può fare lui
Non essere spaventato rosso bianco e blu
Devi solo essere felice di non vivere a Leningrado
Lui è tuo zio, non il tuo papà

Se sei onesto non devi agitarti e tremare
Il cibo è schifoso in galera

(È un compromesso e lui prende tutto)

Oh di’, vedi se c’è rimasto qualcosa per me
La vita ha due cose che non puoi detrarre

(La morte e le tasse per essere esatto)

Quindi non ti resta che pagare, pagare, pagare patriotticamente, sii felice
Lui è tuo zio, lui è tuo zio, non il tuo papà.

ALTRE NOTIZIE:

il vocione che si sente in questa canzone è di Ray Walker, un membro dei Jordanaires.

EMISSIONI BOOTLEG

“Elvis’ greatest shit”. 1982, LP; 1997, CD. Master.
“Celluloid rock, volume 2”. 1997, box di 4 CD. Master.
“Dancin’ with Elvis”. 1990, CD;
“Datin’ with Elvis”. 1990, CD. Master.
“Original film music, vol, 1”. 1990, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.

VIDEO: