Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Got My Mojo Working / Keep Your Hans Off Of It

Autori: Muddy Waters
Durata: 4’37” (versione tagliata, pubblicata per la prima volta nell’album “Love letters”); 5’23” (versione completa, edita dalla RCA nel CD “A hundred years from now–Essential Elvis, volume 4”).
Data di registrazione: 5 giugno 1970
Ora di registrazione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30
Studio di registrazione: B della RCA, Nashville, Tennessee
Numero Master: ZPA4-1601
Numero Take: 1
Titolo: Got My Mojo Working / Keep Your Hans Off Of It

... off of her, she belongs to me, mojo working, don’t belong to you
Well she’s mine, all mine no matter what you do
«Play it once, play it once !»

I got my mojo working but it just don’t work on you
I got my mojo working but it just don’t work on you
Well you’re mine, all mine no matter what you do

She’s long, lean and lanky, sweet as she can be
Hands off of her, she belongs to me...
Hands off of her, don’t belong to you
Well she’s mine, all mine no matter what you do

I got my mojo working but it just don’t work on you
I got my mojo working but it just don’t work on you
Well you’re mine, all mine no matter what you do.
Play it, Jerry, play it ! Go !

Well, she’s long, lean and lanky, sweet as she can be
Hands off of her, else you won’t deal with me
I got my mojo working but it just don’t work on you
Well you’re mine, all mine no matter what you do. Yeah!
I got my mojo working, I got my mojo working
I got my mojo working but it just don’t work on you
Well you’re mine, all mine no matter what you do

She’s long, lean and lanky, sweet as she can be
Hands off of her, she belongs to me...
Hands off of her, don’t belong to you
Well you’re mine, all mine no matter what you do.
More time, baby !

Yeah, I got my mojo working but it just don’t work on you
I got my mojo working but it just don’t work on you, yeah
Well you’re mine, all mine no matter what you do

She’s long, lean and lanky, sweet as she can be
Hands off of her, else you won’t deal with me
And get your hands off of her, she don’t belong to you, yeah
Well you’re mine, all mine no matter what you do
Yeah, I got my mojo working, I got my mojo working
I got my mojo working, I got my mojo working
I got my mojo working but it just don’t work on you.

Titolo: HO IL MIO AMULETO CHE FUNZIONA/TIENI GIÙ LE MANI

... lontano da lei, lei mi appartiene; l’amuleto che funziona, non ti appartiene
Lei è mia, tutta mia, non importa cosa fai
Suonala una volta, suonala una volta !

Ho il mio amuleto che funziona ma non funziona su di te
Ho il mio amuleto che funziona ma non funziona su di te
Sei mia, tutta mia, non importa cosa fai

Lei è lunga e magra, dolce come solo lei può essere
Le mani lontano da lei, mi appartiene
È mia, tutta mia, non importa cosa fai

Ho il mio amuleto che funziona ma non funziona su di te
Ho il mio amuleto che funziona ma non funziona su di te
Tu sei mia, tutta mia, non importa cosa fai. «Suonala, Jerry... Suonala, Jerry !»

Lei è lunga, magra, dolce come solo lei può essere
Le mani lontano da lei altrimenti farai i conti con me...
Ho il mio amuleto che funziona ma non funziona su di te
Tu sei mia, tutta mia, non importa che cosa fai, sì !
Ho il mio amuleto che funziona, ho il mio amuleto che funziona
Ho il mio amuleto che funziona ma non funziona proprio su di te
Tu se mia, tutta mia, non importa cosa fai

Lei è lunga, magra, dolce solo come lei può essere
Le mani lontano da lei, mi appartiene
Le mani lontano da lei, non ti appartiene
Tu sei mia, tutta mia, non importa cosa fai. Ancora, bambina !

Sì, ho il mio amuleto che funziona ma non funziona proprio su di te
Ho il mio amuleto che funziona ma non funziona proprio su di te
Tu sei mia, tutta mia, non importa cosa fai

Lei è lunga, magra, dolce come solo lei può essere
Le mani lontano da lei, altrimenti farai i conti con me...
E tieni le tue mani lontano da lei, non ti appartiene, sì !
Tu sei mia, tutta mia, non importa che cosa fai

Sì, ho il mio amuleto che funziona, ho il mio amuleto che funziona
Ho il mio amuleto che funziona, ho il mio amuleto che funziona
Ho il mio amuleto che funziona ma non funziona proprio su di te.

ALTRE NOTIZIE:

SOVRAINCISIONI: ottobre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
CURIOSITÀ: la parola mojo sta ad indicare un amuleto voodoo usato per aumentare l’abilità sessuale.
Nel disco e nel CD “Love letters from Elvis” appare erroneamente il nome di Preston Foster come compositore di “Got my mojo working” ed in nessuna pubblicazione (tranne nel box con i masters degli anni settanta) non è menzionata “Keep your hands off of it”.
Ci sono anche delle discrepanze nel titolo del secondo brano: infatti esso è scritto “Keep your hands off of it” e “Keep your hands off of her”.
Elvis registrò questa jam durante le takes di “It’s your baby, you rock it”. Ad un certo punto esclamò entusiasta alla band:
«Stiamo crescendo su questa mediocre merda, gente! È il tipo di materiale che non è nè buono, nè cattivo; è proprio mediocre merda, sapete...»
Quella pubblicata dalla RCA nel quarto volume della serie “Essential Elvis” è la versione completa dell’incisione in quanto Elvis si lasciò andare a diverse parole non proprio signorili (a livello di fuck e di motherfucker).
La casa discografica tagliò le “frasi incriminate” per la sua pubblicazione.

STORIA DELLA CANZONE: “Got my mojo working” venne composta da Muddy Waters (il suo vero nome è Mc Kinley Morganfield) nel 1957 e fu egli stesso ad inciderla per la prima volta sempre in quell’anno; la sua versione, però, non riuscì ad entrare in classifica.
Il più grande successo con questa canzone fu di Jimmy Smith (era una versione strumentale) che nel 1966 la spinse fino al 51° posto della Hot 100 ed al 17° nella graduatoria di Rhythm’n’Blues.
“Keeps your hands off of it”, invece, è un successo del 1961 di Damita Joe.

EMISSIONI BOOTLEG

“There’s a whole lotta shakin’ goin’ on”. 1995, CD. Master completo.
“Cut me and I bleed”. 1999, CD. Master completo.
"Unedited masters-Nashville 1970". 2011, CD. Unedited master.
"The Joan Deary tapes". 2008, CD. Master di 4'37".
“Pure diamonds, volume 2”. 1989, CD. Master incompleto senza overdub.
"You know it don't have to be strictly country, vol. 1". 2008, CD. Master completo con sovraincisioni di ottoni e corni.
“For the good times”. 1993, CD. Master incompleto senza sovraincisioni.
“Pure diamonds, volume 4-From Nashville to Hollywood”. 1996, CD. Master incompleto senza sovraincisioni.
“Raised on Country”. 1994, CD. Master incompleto senza il coro.
“Patch it up”. 2006, CD. Acetate, edit, different mix. Running time: 4’19”.
“Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD. Master senza sovraincisioni.
“A profile–The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Prova negli studi MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
“Get down and get with it !”. 1998, CD. Prova negli studi MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
“Touring in the 70’s, volume 1”. 2009, box di 17 CD. Prova negli studi MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
"Get down and dirty". 2010, 2 CD. Prova negli studi MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.

VIDEO: