Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Ghost Riders In The Sky

Autori: Stan Jones
Durata: 2’36”
Data di registrazione: 15 luglio 1970
Ora di registrazione: informazione non disponibile
Studio di registrazione: MGM Studios, Culver City, California
Numero Master: informazione non disponibile
Numero Take: registrazione informale
Titolo: Ghost Riders In The Sky

*An old cowpoke went riding out
One dark and windy day
Upon a ridge he rested as
He went along his way
When all at once a mighty herd
Of red eyed cows he saw
A-plowin’ through the ragged skies
And up a cloudy draw

Yippee-yi-ya, yippee-yi-yo,
Ghost herd in the sky

Their brands were still on fire and
Their hooves were made of steel
Their horns were black and shiny and
Their hot breath he could feel
A bolt of fear shot through him as
He looked up in the sky
For he saw the riders comin’ hard
And he heard their mournful cry

Yippee-yi-ya, yippee-yi-yo,
Ghost riders in the sky

Their faces were gaunt, their eyes were blurred,
Their shirts all soaked with sweat
They’re riding hard to catch that herd
But they ain’t caught ‘em yet
For they’ve got to ride forever on
That range up in the sky
For they’ve got to catch the devil’s herd
As they ride on hear them cry

Yippee-yi-ya, yippee-yi-yo
Ghost riders in the sky

*The cowpokes rode on past him and
He heard one call his name
“If you want to save your soul from hell
A-riding on a range
Then, cowboy, change your ways today
Or with us you will ride
A-trying to catch the devil’s herd
Across these endless skies”

*Yippee-yi-ya, yippee-yi-yo
Ghost riders in the sky.

Titolo: I CAVALIERI FANTASMA NEL CIELO

Un vecchio mandriano se ne andava in giro cavalcando
In un giorno buio e ventoso
Si fermò su un crinale
Mentre andava per la sua strada
Quando all’improvviso vide un’enorme mandria di mucche
Dagli occhi fiammeggianti
Farsi largo a fatica attraverso il cielo tempestoso
E balzare su una distesa di nuvole

Yippee-yi-ya, yippee-yi-yo
La mandria fantasma nel cielo.

I loro marchi erano ancora incandescenti ed
I loro zoccoli erano di acciaio
Le loro corna erano nere e lucenti e
Poteva sentire il loro caldo respiro
Un guizzo di paura lo attraversò rapidamente mentre
Guardava su nel cielo
Perché vide i cavalieri arrivare precipitosamente
E sentì il loro lugubre richiamo

Yippee-yi-ya, yippee-yi-yo
I cavalieri fantasma nel cielo

I loro volti erano scarni, i loro occhi erano annebbiati
Le loro camicie erano intrise di sudore
Cavalcavano con vigore per catturare quella mandria
Ma non la cattureranno mai
Perché sono condannati a cavalcare per l’eternità
In quella prateria lassù nel cielo
Perché devono catturare la mandria del diavolo
E mentre cavalcano li senti lamentarsi

Yippee-yi-ya, yippee-yi-yo
I cavalieri fantasma nel cielo

I mandriani cavalcando lo superarono e
Lui ne sentì uno chiamare il suo nome
“Se vuoi salvare la tua anima dall’inferno
Cavalcando in una certa direzione
Allora, cowboy, cambia oggi le tue abitudini
Altrimenti cavalcherai con noi
Tentando di catturare la mandria del diavolo
Attraverso questi cieli infiniti”

Yippee-yi-ya, yippee-yi-yo
I cavalieri fantasma nel cielo.

ALTRE NOTIZIE:

si tratta di un’improvvisazione eseguita da Elvis durante le prove per “That’s the way it is”.
NOTA: Elvis canta solo le parti contrassegnate dall’asterisco.
STORIA DELLA CANZONE: il brano venne registrato per la prima volta dallo stesso autore nel 1949 per la Columbia Records. In seguito si contano numerose registrazioni di questa canzone fra le quali quelle di Gene Autry, di Bing Crosby e di Vaughn Monroe.

EMISSIONI BOOTLEG

“Electrifying !”. 1887, CD.
“Get down and get with it !”. 1998, CD.
“Twenty days and twenty nights”. 2004, CD.
“Get down and dirty”. 2010, CD.

VIDEO: