Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Sotto Sezioni

It’s Now Or Never

Autori: Capurro, Di Capua, Schroeder e Gold
Durata: 3’12”
Data di registrazione: 3 aprile 1960
Ora di registrazione: 19,30-0,00
Studio di registrazione: B della RCA, Nashville, Tennessee
Numero Master: L2WB-0100
Numero Take: numero 5 (il libro “A life in music-The complete recording sessions” di Ernst Jorgensen, afferma che il master di questo brano sarebbe la take 4 mentre altre fonti asseriscono che sarebbe ricavato dalla quarta take e dal finale della seconda).
Titolo: It’s Now Or Never

It's now or never,
Come hold me tight.
Kiss me, my darling,
Be mine tonight.
Tomorrow will be too late.
It's now or never,
My love won't wait.

When I first saw you,
With your smile so tender,
My heart was captured,
My soul surrendered.
I've spend a lifetime
Waiting for the right time.
Now that you’re near
The time is here at last.

It's now or never,
Come hold me tight.
Kiss me, my darling,
Be mine tonight.
Tomorrow will be too late.
It's now or never,
My love won't wait.

Just like a willow
We would cry an ocean,
If we lost true love
And sweet devotion.
Your lips excite me,
Let your arms invite me,
For who knows when
We'll meet again this way.

It's now or never,
Come hold me tight.
Kiss me, my darling,
Be mine tonight.
Tomorrow will be too late.
It's now or never,
My love won't wait.
It's now or never,
My love won’t wait.
It's now or never,
My love won’t wait.
It's now or never,
My love won’t wait.

Titolo: ORA O MAI PIÙ

Ora o mai più,
Vieni e stringimi forte.
Baciami, amore mio,
Ti voglio tutta per me stanotte.
Domani sarà troppo tardi.
Ora o mai più,
Il mio amore non aspetterà.

Quando ti ho vista per la prima volta,
Con quel tuo sorriso così dolce,
Mi hai conquistato il cuore,
E la mia anima si è arresa.
Ho trascorso una vita
Aspettando il momento giusto.
E adesso che ti ho vicina
Il momento é finalmente arrivato.

Ora o mai più,
Vieni e stringimi forte.
Baciami, amore mio,
Ti voglio tutta per me stanotte.
Domani sarà troppo tardi.
Ora o mai più,
Il mio amore non aspetterà.

Proprio come un salice
Piangeremo un oceano di lacrime,
Se dovessimo perdere questo amore sincero
E questa dolce devozione.
Le tue labbra mi eccitano,
Lascia che le tue braccia mi invitino,
Perché chissà quando
Avremo ancora un’altra occasione.

Ora o mai più,
Vieni e stringimi forte.
Baciami amore mio,
Ti voglio tutta per me stanotte.
Domani sarà troppo tardi.
Ora o mai più,
Il mio amore non aspetterà.
Ora o mai più,
Il mio amore non aspetterà.
Ora o mai più,
Il mio amore non aspetterà.
Ora o mai più,
Il mio amore non aspetterà.

ALTRE NOTIZIE:

SOVRAINCISIONI: 5 aprile 1960, studio B della RCA, Nashville, Tennessee (venne sovrainciso il pianoforte di Floyd Cramer e le percussioni di Murrey “Buddy” Barman).
PRIMA EMISSIONE SU SINGOLO: luglio 1960 (RCA 47-7777. Lato B: “A mess of blues”. In Europa, invece, il lato B era “Make me know it”. Pochissime copie del singolo erano senza overdub di pianoforte).
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA HOT 100: #1 (debutto in classifica: 18 luglio 1960. Entrò in classifica al 44° posto e, dopo 5 settimane, raggiunse la vetta rimpiazzando “Itsy bitsy”, una canzone di Brian Hyland. Dopo altre 5 settimane al top, “It’s now or never” venne scalzata da “The twist”, di Chubby Checker. Presenza totale: 20 settimane).
POSIZIONE NELLA CLASSIFICA RHYTHM’N’BLUES: #7.
ALTRE EMISSIONI SU SINGOLO: luglio 1960 (RCA 61-7777. Lato B: “A mess of blues”. Edizione in stereo);
una versione tagliata di “It’s now or never” era inclusa nel singolo che includeva 5 minuti di programma radiofonico per le forze militari americane. Il disco risale al febbraio 1961 ed ha come lato B “I walk the line”, cantata da Jaye P. Morgan (U.S.A.F. Program #125/#126);
febbraio 1962 (RCA 447-0628. Lato B: “A mess of blues”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11110. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”; RCA PP-11301);
ottobre 1984 (RCA PB-13889. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 1”; RCA PP-13897. Lato B: “Surrender”).
EMISSIONE SU EP: aprile 1961 (“Elvis by request: Flaming star”. RCA LPC-128).
ALTRE NOTE DISCOGRAFICHE: nel DVD audio “Elv1s-30 #1 hits” (RCA 07863 65053-9), pubblicato nel 2002, è presente il master di questa canzone.
Il master di questa canzone è incluso anche nel doppio CD “Elvis forever” (82876663532) edito dalla BMG nel 2004. Si tratta di una confezione che raccoglie gli album “Elv1s 30 #1 hits” e “2nd to none”.

STORIA DELLA CANZONE: “It’s now or never” è basata sulla famosissima canzone italiana “O Sole Mio”, composta da Capurro e da Di Capua nel 1901.
Mentre era militare in Germania, Elvis decise che avrebbe registrato una sua versione della canzone di Tony Martin, “There’s No Tomorrow”, che era a sua volta un’altra versione di “O Sole Mio” in lingua inglese.
Ad Elvis sarebbe servito un nuovo testo ed un nuovo arrangiamento musicale ed è per questo che chiese a Freddie Bienstock, della Hill & Range Music (una sussidiaria della RCA), se avesse potuto aiutarlo.
Bienstock volò a New York e là si rese conto che gli unici compositori disponibili al momento erano Aaron Schroeder e Wally Gold, i quali, in circa mezz’ora, scrissero le nuove parole della canzone che avrebbe registrato Elvis da lì a poco. David Hill incise un nastro dimostrativo in stile cha-cha-cha ed ecco nata “It’s now or never”, la canzone che ha venduto più di tutte fra quelle di Elvis. Una stima approssimativa delle vendite di “It’s now or never” si aggira attorno ai 22 milioni di copie.

EMISSIONI BOOTLEG

NOTA: poiché Elvis eseguì spesso questa canzone dal vivo durante i suoi concerti degli anni ’70, ho incluso in questa scheda solo quelle esecuzioni in resa sonora perfetta altrimenti sarebbe diventato un lunghissimo elenco di CD bootleg
Un’ultima performance di questo brano da segnalare è quella del 15 dicembre 1975 a Las Vegas poiché Elvis eseguì una porzione di “O sole mio” in italiano. Questa particolare versione è disponibile nel CD bootleg edito nel 1993 “The king of entertainment”.

“Soldier boy is back”. 2000, CD. Undubbed master.
“Alternate golden records, volume 3”. 1999, CD. Master.
“Elvis’ 1961 Hawaii benefit concert”. 1978, LP. Stessa versione che sarà poi edita dalla RCA nel box “Elvis Aron Presley” (Honolulu, Hawaii; 25 marzo 1961).
“Electrifyng Elvis”. 1997, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1970. Closing show.
“Closing night. Las Vegas February 23, 1970”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1970. Closing show.
“Closing night-February 1970”. 2007, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1970. Closing show.
“Get down and get with it !”. 1998, CD. Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
"Get down and dirty". 2010, 2 CD. Prova negli studi MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
“There’s always me, volume 4”. 1996, 2 CD. Versione di prova nello studio MGM Stage 1 a Culver City, California, 29 luglio 1970.
“Plugged in & geared up”. 2009, CD. Prova del 29 luglio 1970 nello studio MGM a Culver City, California.
“The cream of Culver City”. 1998, CD. Versione di prova nello studio MGM Stage 1 a Culver City, California, 29 luglio 1970.
“Alternate golden records, volume 3”. 1999, CD. Versione di prova nello studio MGM Stage 1 a Culver City, California, 29 luglio 1970.
“Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Dinner show.
“…And the king for dessert”. 1998, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 23 maggio 1974. Dinner show.
"Elvis as recorded live in Lake Tahoe, Nevada". 2014, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 23 maggio 1974. Dinner show.
“A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD. Live a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 26 maggio 1974.
“Thank you very much”. 2003, CD. Live a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 26 maggio 1974.
“Desert storm”. 1996, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 2 settembre 1974. Closing show. Due esecuzioni.
“Time to dare”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 2 settembre 1974. Closing show. Due esecuzioni.
“Just pretend”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, midnight show.
“Unsurpassed masters, volume 4”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, midnight show.
“All shook up”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, midnight show.
“Good to be back". 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, midnight show.
“Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee. 5 luglio 1976.
"The final homecoming". 2009, 2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee. 5 luglio 1976.
“Bringin’ the house down”. 2001, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois. 15 ottobre 1976.
“Elvis rocks the Golden Gate-America the beautiful”. 1997, CD. al vivo a San Francisco, California, 28 novembre 1976.
“Love letters from Nevada”. 1995, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 4 dicembre 1976. Dinner show.
“Run on”. 1998, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 7 dicembre 1976. Dinner show. La canzone è preceduta da una porzione di "O sole mio" cantata in italiano dal corista S. Nielsen.
"Elvis as recorded live in Las Vegas. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 dicembre 1976. Dinner show. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio” cantata da Sherril Nielsen in italiano.
“A hot Winter night in Dallas”. 1998, CD. Live a Dallas, Texas, 28 dicembre 1976. “It’s now or never” è preceduta da una porzione di “O sole mio”, cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
"At full force". 2010, CD. Live a Dallas, Texas, 28 dicembre 1976. È preceduta da una porzione di "O sole mio" eseguita in italiano da S. Nielsen.
“Burning in Birmingham”. 1998, CD. Live a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976. In medley con “O sole mio”, eseguita da Sherrill Nielsen.
“High voltage !”. 2008, CD. Live a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976. In medley con “O sole mio”, eseguita da Sherrill Nielsen.
“Coming on strong”. 1999. CD. Sono incluse due versioni dal vivo: West Palm Beach, Florida, 13 febbraio 1977; Montgomery, Alabama, 16 febbraio 1977. Entrambe sono precedute da una porzione di “O sole mio”, cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
“Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Live a Saint Petersburg, Florida. 14 febbraio 1977. Il brano è preceduto da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
“Elvis 77-The final curtain. 2011, box di 6 CD e 6 DVD. Dal vivo ad Orlando, Florida. 15 febbraio 1977. La canzone è preceduta da una porzione di "O sole mio", cantata in italiano da S. Nielsen.
“Elvis in concert, vol. 1-Having fun in Orlando. 2011, CD. Dal vivo ad Orlando, Florida. 15 febbraio 1977. La canzone è preceduta da una porzione di "O sole mio", eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
“Moody blue & other great performances”. 1995, CD. Live a Charlotte, North Carolina, 21 febbraio 1977. La canzone è preceduta da una porzione di "O sole mio", eseguita in italiano da S. Nielsen.
“From Louisiana to Tennessee”. 1997, CD. Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 30 marzo 1977. È preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
"Return to Red River". 2010, CD. Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 30 marzo 1977. È preceduta da una porzione di “O sole mio” eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
“A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo a Ann Arbor, Michigan, 24 aprile 1977. Preceduta da una porzione di "O sole mio" cantata in italiano da Sherril Nielsen.
“Shakin’ up the Great Lakes”. 2006, CD. Dal vivo ad Ann Arbor, Michigan. 24 aprile 1977. Inoltre troviamo la versione dal vivo a Kalamazoo, Michigan, 27 aprile 1977. Entrambe sono precedute da una porzione di "O sole mio" cantata in italiano da Sherril Nielsen.
“Memories from Kalamazoo”. 2001, CD. Dal vivo a Kalamazoo, Michigan. 26 aprile 1977, ore 20,30. La canzone è preceduta da una porzione di “O sole mio”, eseguita in italiano da Sherril Nielsen.
Elvis 77-The final curtain. 2011, box di 6 CD e 6 DVD. Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977. La canzone è preceduta da una porzione di "O sole mio", eseguita da Sherrill Nielsen in italiano.
Elvis in concert, vol. 2-Trouble in Saginaw. 2011, CD. Dal vivo a Saginaw, Michigan. 3 maggio 1977. Il brano è preceduto da una porzione di S. Nielsen di "It's now or never", cantata in italiano.
“Candid Elvis on camera”. 1998, CD. Live a Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977. “It’s now or never” è preceduta da una porzione di “O sole mio”, eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
“As I leave you”. 1998; CD. Live a Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977. “It’s now or never” è preceduta da una porzione di “O sole mio”, eseguita in italiano da Sherrill Nielsen.
"The CBS concert recordings". 2013, 2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska. 19 giugno 1977. È preceduta da una porzione di "O sole mio" eseguita in italiano da Sherril Nielsen.
“Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977. La canzone è preceduta da una porzione di "O sole mio" cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
"The CBS concert recordings". 2013, 2 CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakota. 21 giugno 1977. È preceduta da una porzione di "O sole mio" eseguita in italiano da Sherril Nielsen.
Elvis 77-The final curtain. 2011, box di 6 CD e 6 DVD. Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977. La canzone è preceduta da una porzione di "O sole mio" cantata in italiano da Sherrill Nielsen.
Elvis in concert, vol. 3-Stumpin' Madison. 2011, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977. La canzone è preceduta da una porzione di "O sole mio" cantata in italiano da Sherrill Nielsen.

VIDEO: