Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

SONGS

Sotto Sezioni

I Shall Be Released

Autori: Bob Dylan
Durata: 0’48”
Data di registrazione: 20 maggio 1971
Ora di registrazione: 9,00-12,00/13,00-16,00
Studio di registrazione: B della RCA, Nashville, Tennessee
Numero Master: WPA5-2573.
Numero Take: registrazione informale
Titolo: I Shall Be Released

I see my light, I see my light come shining
From the West unto the East
Any day now, any day now
I shall be released

I see my light come shining
From the West unto the East
Any day now, any day now
I shall be released.

Titolo: SARÒ LIBERATO

Vedo la mia luce, vedo la mia luce che arriva
Splendendo dall'ovest verso l’est
Da un giorno o all'altro, da un giorno all’altro
Sarò liberato

Vedo la mia luce che arriva
Splendendo dall'ovest verso l’est
Da un giorno all’altro, da un giorno all’altro
Sarò liberato.

ALTRE NOTIZIE:

durante quasi 18 mesi di sosta forzata dovuta da un incidente motociclistico, Dylan soggiornò a Woodstock nel 1967 e restò inattivo del tutto. In seguito, iniziarono a circolare dei nastri riguardanti le sessions al Big Pink, una grande casa di Woodstock, con la sua band. “I shall be released” fu una delle canzoni che vennero registrate durante queste sedute di registrazione ma essa non venne inserita nel doppio album “The basement tapes”, pubblicato con ritardo nel 1975 (infatti venne preceduto da numerosi bootlegs in tutto il mondo).
La registrazione di Bob Dylan risalente a quella session apparve solo nel 1991 all’interno del box “The bootleg series I-III” mentre il brano venne pubblicato in un’altra incisione nel 1971 nel disco “Bob Dylan’s greatest hits, volume II”.
Il testo della prima versione di “I shall be released” era il seguente:
«They say everything can be replaced yet every distance is not near, so I remember every face of every man who put me here.
I see my light come shining from the West unto the East. Any day now, any day now I shall be released.
They say every man needs protection, they say every man must fall. Yet I swear I see my reflection, some place so high above this wall.
I see my light come shining from the West unto the East. Any day now, any day now I shall be released.
Now yonder standing next to me in this lonely crowd. A man who swears he’s not to blame. All day long I hear his voice shouting so load crying out that he was framed.
I see my light come shining from the West unto the East. Any day now, any day now I shall be released».
La registrazione edita nel 1971 si differenzia un po’ dalla precedente e manca totalmente del primo verso.
“I shall be relesed” venne registrata da numerosi altri artisti nel corso degli anni; fra essi ricordiamo The Hollies, Bette Midler, The Heptones e Sting.
Alla fine della breve improvvisazione di Elvis, egli stesso esclama «Dylan!», quasi a voler mettere la firma al brano.

VIDEO: