Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

Notizie dal mondo di Elvis. Gennaio / Febbraio 2019

Vinile ELVIS NOW da “Friday Music”

La Friday Music pubblicherà il vinile Elvis Now nei seguenti colori:
nero (con poster), dorato, rosso e blu.

Sarà disponibile dal 20 marzo 2019.

________________________________________________

Altri tre vinili da “Friday Music”: G.I. BLUES / KING CREOLE / FOR LP FANS ONLY
Tutti e tre, ovviamente da 180 grammi

____________________________________

BLUE HAWAII da “Wax Time”

Vinile di 180 grammi. Dal 14 giugno
Con una bonus song: “Steppin’ out of line“, versione del film.

_______________________________________

È morto Reggie Young

Il grande chitarrista Reggie Young è morto all’età di 82 anni, il 17 gennaio 2019, nella sua casa a Nashville.
Reggie Young nacque a Caruthersville, Missouri, il 12 dicembre 1936 e fu il chitarrista leader dell’American Sound Studio a Memphis.
Nel corso della sua carriera ha suonato con artisti quali Elvis Presley, Merrilee Rush, B.J. Thomas, John Prine, Dusty Springfield, Herbie Mann, J.J. Cale, Dionne Warwick, Roy Hamilton, Willie Nelson, Waylon Jennings, the Box Tops, Johnny Cash, Jerry Lee Lewis, Merle Haggard, Joey Tempest, George Strait e The Highwaymen.

Quando lo studio chiuse alla fine del 1971, Young si trasferì a Nashville come session player indipendente. Prese parte alle sessioni con Elvis del luglio 1973 agli Stax Studios di Memphis, che produssero gli album Raised On Rock e Good Times.

Dopo aver suonato nelle sessioni per gli Highwaymen (Johnny Cash, Waylon Jennings, Willie Nelson e Kris Kristofferson) nel 1984, Young si è unito al loro tour itinerante per un periodo di cinque anni (1990-1995).
Young ha anche tenuto molte sessioni e concerti con Waylon Jennings, inclusi i suoi tour finali con la Waymore Blues Band prima della morte di Jennings nel 2002.

Young è stato nominato per un Grammy e si è esibito al Kennedy Center in onore di Johnny Cash e Willie Nelson.
Il 2008 ha visto la Country Music Hall of Fame riconoscere Young come “Nashville Cat”. Quello stesso anno vide anche il debutto del primo album da solista di Young, l’ispirato indipendente Be Still, una collaborazione con la moglie e violoncellista Jenny Lynn Young.

Nell’agosto 2009 i Memphis Boys, insieme a Chips Moman, ricevettero il riconoscimento del Memphis Grammy Chapter per il loro lavoro pionieristico su “Suspicious Minds” durante un ricevimento dei fan di Graceland.

___________________________________________

Tupelo Elvis Festival 2019

Il Tupelo Elvis Festival è una celebrazione ideata per onorare il figlio nativo di Tupelo, Elvis Presley, e l’impatto che la sua musica continua ad avere sul mondo.
Il 21° Annual Tupelo Elvis Festival si terrà dal 5 al 9 giugno 2019.
La Southeast Tourism Society ha recentemente nominato il festival uno dei 20 migliori eventi della STS nel sud-est per giugno 2019. Gli esperti del settore dei viaggi selezionano 20 eventi al mese e STS li pubblica in tutti gli Stati Uniti.
Dick Guyton, direttore esecutivo di Elvis Presley Birthplace & Museum, afferma che il festival porta turisti internazionali da oltre 30 paesi.
Il CVB stima di portare un milione di dollari l’anno in entrate per la città.

Per alcune persone, questo festival è uno degli eventi più importanti del loro anno.
E con così tante persone che lo visitano, molte di esse restano a Tupelo per l’intero festival.

___________________________________________

MADE IN GERMANY
Il nuovo lavoro della Memphis Recording Service

La MRS pubblicherà un libro di 4CD / 152 pagine intitolato ELVIS – MADE IN GERMANY – THE COMPLETE PRIVATE RECORDINGS l’8 marzo 2019.

Il set contiene più di 3 ore con tutte le registrazioni private effettuate da Elvis durante la sua permanenza in Germania quando era nell’esercito degli Stati Uniti durante il periodo 1958-1960 e include rari brani di un nastro scoperto di recente che comprende ore di registrazioni personali inedite (emesse recentemente su vari bootlegs).

Anche se i nastri originali sono danneggiati dal rumore, dal sibilo e dalla distorsione, per la prima volta in assoluto, tutte le registrazioni di Elvis fatte in Germania, sono state tutte accuratamente puliteriparate e restaurate, utilizzando la tecnologia più sofisticata. Ciò significa che, finalmente, queste registrazioni veramente storiche offrono un’esperienza di ascolto completa e piacevole.
Nelle prossime settimane, prima della data di rilascio, MRS rilascerà anteprime delle tecniche di restauro avanzate attraverso i vari forum e canali dei collezionisti, fornendo comparazioni audio con tutte le precedenti versioni mal gestite – incluse quelle emesse nella recente versione FTD che contiene alcune tracce.

Il libro con copertina rigida di 152 pagine contiene rare fotografie e documenti inediti, accompagnati da un testo completo fornito da Gordon Minto, che discute di tutte le sessioni di registrazione di Elvis (non da film) tenutesi durante il 1957-58, prima di concentrarsi sulle registrazioni private che ha fatto in Germania.
Il CD di BONUS include gli indispensabili masters in studio RCA del periodo 1957-’58 (anch’essi restaurati e rimasterizzati con cura da MRS) e include – insieme per la prima volta – le battute in studio così com’erano in origine come il count-in di “All Shook Up”‘Don’t leave me now’ e ‘White Christmas’.

Il set Made in Germany è disponibile per il preordine ora. Inoltre, fate attenzione all’annuncio nelle prossime settimane per la versione in edizione limitata da 180 grammi di 2LP / 24 pagine, contenente il meglio delle registrazioni casalinghe fatte da Elvis in Germania!

La MRS ha annunciato due speciali prodotti VINYL che saranno pubblicati su Record Store il 13 aprile 2019.

Entrambi i titoli saranno in edizione limitata da 180 grammi con set 2LP con una foto aperta di 24 pagine con immagini sbalorditive.

I titoli sono “Made in Germany – Private Recordings”, che presenta il meglio delle registrazioni private rimasterizzate di Elvis realizzate in Germania e “The Complete” Masters & Alternate Recordings degli anni ’50 che contiene tutti i film e le versioni cinematografiche degli anni ’50.

L’audio delle registrazioni private di Elvis è stato accuratamente pulito, riparato e ripristinato utilizzando la tecnologia più sofisticata.

fans del vinile di Elvis ora possono godere di queste registrazioni davvero storiche, tra cui il ritrovato “Like A Baby”, “He Knows Just What I I Need”, “His Hand in Mine”, “Are You Lonesome Tonight?” ‘Cool Water’ per la prima volta.

______________________________________

È morto George Klein

George Klein è morto, come confermato dall’infermiera di Elvis Marian Justice Cocke. Aveva 83 anni.
Klein ha incontrato Elvis Presley nel 1948 alla Humes High School di Memphis ed erano amici intimi fino alla morte di Elvis, nel 1977.
Klein faceva parte dello stretto giro di amicizie di Elvis e si divertiva a raccontare storie sui tempi che lui ed Elvis trascorsero insieme.
Klein è morto ieri, martedì, all’ospedale di Memphis. Priscilla Presley ha notato che Klein aveva sofferto di polmonite, per circa due settimane.
L’infermiera di Elvis Marian Justice Cocke, Priscilla, Jerry Shilling e altri amici intimi sono stati in costante contatto con Klein durante la sua malattia.

Priscilla notò che Elvis amava la personalità estroversa di Klein, la sua lealtà e il suo senso dell’umorismo. Ha definito la loro amicizia una “cosa da ragazzi”, con le loro battute interne e “la propria lingua”.
Elvis era solito chiamare affettuosamente Klein “GK”.

“La loro amicizia era d’oro, davvero d’oro, non credo di aver mai sentito George dire qualcosa di negativo su nessuno.”

Quando nel 1986 Presley fu inserito postumo nella Rock & Roll Hall of Fame, Klein fece il discorso di accettazione.
“Personalmente, Elvis era un grande amico per me”, ha detto Klein nel discorso. “Sai, non ho mai visto Elvis rifiutare un autografo, non ho mai visto Elvis rifiutare una stretta di mano, non ho mai visto Elvis rifiutarsi di fare una foto con nessuno.”

Klein ha pubblicato diversi libri su Elvis tra cui “Elvis Presley: A Family Album” e “Elvis: My Best Man”.