Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

From The Beach To The Bayou

Nel 1978 a Recanati ascoltai per la prima volta un disco appena arrivato nel negozio “Discoservice” dell’amico Livio Monari: si trattava di un Elvis in studio ascoltato attraverso la prima versione del disco “From The Beach to the Bayou” su etichetta “Graceland Records” (GL1001, USA).
Una bella sorpresa ascoltare finalmente e in ottima qualità audio Elvis che prova in studio i brani dai film “Blue Hawaii” e “King Creole”.
Vi ricordo che un Elvis così nessuno l’aveva ancora sentito, a parte i suoi musicisti e collaboratori per la realizzazione delle tracce che andranno a comporre le colonne sonore dei film in oggetto.

La prima stampa di questo bellissimo album uscì con copertina bianca (una specie di advanced test pressings), subito seguito dalla versione con la bella copertina a colori ma con le immagini di Elvis in bianco e nero.
La seconda stampa uscì con una copertina quasi identica ma questa volta con le immagini di Elvis colorate a mano (una vera bellezza).
Gran disco, il più appetibile della serie di edizioni uscite.
Nel 1980, la “Moon Records (8135, USA) copiò il contenuto e lo ristampò con una copertina completamente diversa, sostituendo le immagini precedenti con una dal film King Creole sul fronte copertina ed una scattata nel 1956 agli studi della RCA di New York.
Questa volta ogni traccia è elencata con le relative informazioni sulle takes che si va ad ascoltare (mancanti nelle precedenti versioni), però la qualità audio la troviamo notevolmente peggiorata essendo copiata  dall’originale; ultima nota: il titolo questa volta è privo di “From”, intitolandolo semplicemente “Beach to the Bayou”.
La Moon Records volle ripetere la “sorpresa” pubblicando una seconda versione con la copertina a colori, però questa volta si tratta di fotocolor autentiche e non tinte a mano come per la versione discussa in precedenza.
Il contenuto di questi album (l’originale e le ristampe) è sicuramente molto interessante in quanto ci dà modo di partecipare con Elvis e capire come un brano veniva provato in più takes, fintanto che non si riteneva di aver raggiunto l’obiettivo finale.