Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

I bootlegs di gennaio 2019

VIRGINIA IS FOR ELVIS LOVERS

‘Virginia Is For Elvis Lovers’ è il titolo del primo lavoro della nuova etichetta pirata “Black Diamond” , che debutta nel mercato riproponendo una versione dall’audio migliorato (a loro dire) dello show di Richmond del 10 aprile 1972, registrato all’epoca per la realizzazione del documentario “Elvis on tour”.
Di recente anche la VICTROLA aveva pubblicato una propria versione del concerto.

_____________________________________

CHRISTMAS SESSIONS

La ElvisOne presenta le sedute di registrazione del 5, 6 e 7 settembre 1956 tenutesi ad Hollywood nei Radio Recorders Studios, in ordine cronologico, senza editing (chats con altri presenti in studio, quindi).

SEPTEMBER 5 1957 SESSION
1. Treat Me Nice (with count-in) 2:21
2. Blue Christmas 2:10

SEPTEMBER 6 1957 SESSION
3. My Wish Came True (with count-in) 2:41
4. White Christmas (with count-in) 2:44
5. Here Comes Santa Claus (Right Down Santa Claus Lane) 1:56
6. Silent Night 2:25
7. Don’t (with count-in) 2:56

SEPTEMBER 7 1957 SESSION
8. Oh Little Town Of Bethlehem 2:38
9. Santa Bring My Baby Back (To Me) 1:56
10. Santa Claus Is Back In Town 2:24
11. I’ll Be Home For Christmas 1:55

RARE RELEASED VERSIONS
12. White Christmas (repaired master) 2:24
13. Blue Christmas (reprocessed stereo version) 2:08
14. Silent Night (without piano intro) 2:14
15. I’ll Be Home For Christmas 1:55
16. White Christmas (with count-in) 2:25
17. Blue Christmas 2:08
18. Silent Night 2:25
19. I’ll Be Home For Christmas (from Elvis’ special
Christmas radio program, dec. 3, 1967) 1:52
20. Special message from Elvis / Silent Night
(album version) 2:18

__________________________________

HAVING FUN WITH ELVIS ON STAGE (box)

Appena pubblicato è “Having Fun With Elvis On Stage“, un cofanetto deluxe con dischi in vinile da dieci pollici, un CD più un certificato numerato a mano. Il CD si chiama “Live From the Hilton, January 31, 1974 DS“.

Questo cofanetto è un’edizione limitata di soli 100 copie.
Sono disponibili anche altri 100 boxes senza i dischi, per coloro che possiedono già gli album.

CD:
Also Sprach Zarathustra – See See Rider – I Got A Woman / Amen – Love Me – Tryin’ To Get To You – You’ve Lost That Loving Feeling – Sweet Caroline – Love Me Tender – Long Tall Sally / Whole Lotta Shakin’ On / Mama Don’t Dance / Flip, Flop And Fly / Jailhouse Rock / Hound Dog – Fever – Polk Salad Annie – Killing Me Softly (By “The Voice”) – Spanish Eyes – Why Me Lord – Suspicious Minds – Band Introductions – I Can’t Stop Loving You – Help Me – An American Trilogy – Let Me Be There – Can’t Help Falling In Love

_______________________________________________

FIRST IN LINE

La MxF Records (etichetta italiana, che non è altri che la famigerata SR Records) emetterà a breve un doppio CD con il dinner ed il midnight show dell’1 fennraio 1974, registrato fra il pubblico a Las Vegas, Nevada.
La confezione è in digipack con un’anta che si apre a mo’ di poster gigante; è allegata una card della dimensione di 25×13 mc.
La tiratura è di sole 400 copie ed ha quattro diverse copertine, per la “gioia” dei collezionisti… Questa variante riguarda anche il poster ed il colore della costolina della confezione.
A complicare ancora il tutto, la MxF stamperà altre 100 copie in versione deluxe, con contenuti esclusivi.

CD 1. Las Vegas. Hilton Hotel. 1 febbraio 1974. DS.
01. 2001 Theme 02. See See Rider 03. I Got A Woman/Amen 04. Love Me 05. Trying To Get To You 06. Sweet Caroline 07. Love Me Tender 08. Rock Medley 09. Fever 10. Polk Salad Annie 11. Killing Me Softly (Voice) 12. Spanish Eyes 13. Why Me Lord? ( Stamps) 14. Suspicious Minds 15. Band Introduction 16. I Can’t Stop Loving You 17. Help Me 18. An American Trilogy 19. Let Me Be There ( with reprise) 20. Can’t Help Falling Love 21. Closing Vamp

CD 2. Las Vegas. Hilton Hotel. 1 febbraio 1974. MS.
01. 2001 Theme 02. See See Rider 03. I Got A Woman/Amen 04. Love Me 05. Trying To Get To You 06. Sweet Caroline 07. Love Me Tender 08. Rock Medley 09. Fever 10. Polk Salad Annie 11. Intro 12. Killing Me Softly (Voice) 13. Spanish Eyes 14. Why Me Lord? ( Stamps) 15. Suspicious Minds 16. Band Introduction 17. I Can’t Stop Loving You 18. Help Me 19. An American Trilogy 20. The First Time Ever I Saw Your Face 21. Can’t Help Falling Love 22. Closing Vamp

___________________________________________

MEMPHIS BALLADS

CD alloggiato in una confezione digipack che si apre a sei ante, successore di “Nashville ballads”, altra emissione di qualche mese fa dello stesso sconosciuto bootlegger.

Possiamo ascoltare venti versioni alternative registrate fra il 1969 ed il 1976 a Memphis.

01. Do You Know Who I Am ( take 5 )
02. If I’m A Fool ( take 3 )
03. Inherit The Wind ( vocal overdub )
04. Gentle On My Mind ( track replacement overdub )
05. True Love Travels On A Gravel Road ( take 7 )
06. I’m So Lonesome I Could Cry ( home recording )
07. I Miss You ( edit ) *
08. Sweet Angeline ( edit ) *
09. Take Good Care Of Her ( edit ) *
10. For Ol’ Times Sake ( edit ) *
11. Are You Sincere ( edit ) *
12. It’s Midnight ( take 11 )
13. Never Again ( take 11 )
14. Solitaire ( take 3 )
15. The Last Farewell ( undubbed master )
16. Blue Eyes Crying In The Rain ( rough mix of master )
17. It’s Easy For You ( undubbed master )
18. Danny Boy ( take 9 )
19. Bitter They Are, Harder They Fall ( rough mix of master )
20. Love Coming Down ( take 4 )

* unreleased

Per correttezza di informazione, le tracce marcate come inedite (unreleased) sono state editate dal produttore, quindi in raltà, non sono “inediti genuini”.

_______________________________________________

GUITAR MAN / HELP ME

45 giri e CD.

Nel 1980, Felton Jarvis, produttore discografico di Elvis per l’ultimo decennio, ebbe la straordinaria idea di rinfrescare alcune delle registrazioni di Elvis. L’idea era di aggiungere nuove tracce di supporto alla voce di Elvis. Ciò ha portato alla pubblicazione nel 1981 di “Guitar Man“.
Lo odi o lo ami è probabilmente la cosa giusta da dire sull’album. Felton era convinto che Elvis lo avrebbe amato. La traccia del titolo “Guitar Man” scritta e prima eseguita da Jerry Reed è stata una delle tracce considerate per l’album. Jerry Reed faceva parte della registrazione originale di Elvis nel 1967 e ora Jerry Reed era di nuovo in studio con Felton Jarvis per lavorare al nuovo album. Oltre al lavoro con la chitarra ha anche registrato una versione “duetto” della canzone.

Questa versione non è mai arrivata all’album, ma probabilmente avrebbe dovuto. Felton ha terminato la traccia molto probabilmente per il suo piacere personale o forse è stato considerato finito per l’album. Probabilmente non sapremo mai come Felton Jarvis è morto tristemente all’inizio del gennaio 1981, ancor prima che uscisse il disco.
La seconda traccia di questa combinazione 45 RPM / CD è “HELP ME”. La canzone scritta da Larry Gatlin. Questa traccia non è stata usata nell’album GUITAR MAN. Ha delle sovraincisioni dei Gatlin Brothers e quando ascolti noterai che questa versione probabilmente non è finita da Felton Jarvis, questa è una “prima versione” o non è mai arrivata al punto di finirla a causa della sua morte prematura.
Prima che l’album fosse pubblicato, c’era un’idea di registrare una sorta di intervista con Felton Jarvis per le stazioni radio. Il DJ sarebbe in grado di fare una domanda e Felton gli avrebbe risposto ed il tutto sarebbe forse finito su disco. La registrazione per questa intervista si avrebbe dovuto svolgere nell’ultima settimana di dicembre. Il 16 dicembre 1980, Jerry Flowers visitò Felton per discutere delle domande e preparare l’intervista. Jerry Flowers ha registrato questo incontro come test per la successiva intervista. L’intervista ufficiale non ha mai avuto luogo quando Felton Jarvis ha avuto un ictus il 19 dicembre. La sua morte è avvenuta il 3 gennaio 1981. La RCA ha deciso di rilasciare la registrazione informale su un disco per Radio. Questa registrazione completa è ora disponibile su questo cd.

Questo CD 45RPM plus è disponibile in vinile giallo e viola.

______________________________________________________________

ALL THINGS ARE POSSIBLE in vinile

La Diamond Anniversary Edition (DAE) torna al 1971 con All Things Are Possible, che in origine era la quarta versione CD dell’etichetta, ora in vinile.
I primi quattro titoli (Here I Go AgainOld times they are not forgottenLet me take you home e Holding back the years) sono stati ben accolti dai collezionisti di vinile.

Adesso All Things Are Possible è disponibile su questo doppio album di vinile deluxe. Contiene principalmente la performance di mezzanotte del 28 gennaio 1971.
Naturalmente, lo spettacolo è incluso anche su CD, rimasterizzato e aggiornato per il miglior suono possibile.

Questa versione è molto limitata ed è disponibile in vinile rosso o blu presentato in una splendida copertina apribile.

______________________________________________

A SHINING STAR

Nei prossimi giorni di febbraio del 2019, l’etichetta di E.P. Collector arriverà con un’altra sorpresa!
Las Vegas, 28 agosto 1972, spettacolo di mezzanotte è inedito e inoltre, non è mai stato disponibile in suono decente, fino ad ora! Non è facile scrivere qualcosa di nuovo sugli spettacoli di Las Vegas nell’agosto del 1972, senza ripetere fatti noti. Tuttavia, c’è una cosa che spicca: è stata l’ultima stagione di Las Vegas di Elvis quando cantava costantemente bene durante tutti i suoi concerti. Non c’è stato nemmeno uno spettacolo medio o controverso e nessuna cancellazione.
Rispetto ai tour di Elvis di aprile e novembre 1972, dove era notevolmente gonfio e pallido in faccia, in agosto era asciutto e abbronzato. Sembrava assolutamente eccezionale e anche la sua voce era eccellente.

Questo è Elvis che si esibisce al suo meglio a Las Vegas. Non ci sono sorprese, ma il suo spettaclo è talmente valido che è un piacere ascoltarlo.
La scaletta potrebbe essere la migliore che ha fatto negli anni settanta, e specialmente in questa qualità del suono piuttosto decente, questo rende un CD molto ascoltabile.
Noi della E.P. Collector pensiamo che sarai piacevolmente sorpreso da questo!

Questo CD è confezionato in un digipak con una raccolta di grandi immagini scattate durante i concerti di agosto / settembre 1972.
Se hai apprezzato le precedenti versioni dell’agosto 1972 della miniserie ”FROM JAPAN WITH LOVE”, intitolata ”A Sensational Opening Night”, ”Everybody Let’s Rock” e “Heart And Soul … E Some Mighty Fine Rock’n'Roll”, allora anche tu godrai questa prossima uscita!