Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

DISCOGRAFIA FOLLOW THAT DREAM

Sotto Sezioni

FROM MEMPHIS TO HOLLYWOOD

from_memphis_to_hollywood
Data di pubblicazione
Settembre 2012

N° Catalogo
506020975045
VALUTAZIONE

Dettagli:

Libro di 350 pagine che focalizza la sua attenzione sul ritorno ad Hollywood, dopo il servizio militare, in particolar modo sul making of di "G.I. Blues".

Il compact disc allegato include, per la prima volta in questo formato, i mono masters di "G.I. Blues".

from_memphis_to_hollywood_frontfrom_memphis_to_hollywood_backfrom_memphis_to_hollywood_disc

EMISSIONI TRACK LIST

01 Tonight Is So Right For Love
02 What's She Really Like
03 Frankfort Special
04 Wooden Heart
05 GI Blues
06 Pocketful Of Rainbows
07 Shoppin' Around
08 Big Boots
09 Didja' Ever
10 Blue Suede Shoes
11 Doin' The Best I Can

RECENSIONI

Di Davide Raga.

 

Sulla falsariga di “Welcome Home Elvis”, la FTD prosegue il viaggio nella carriera del periodo post militare di Elvis attraverso un corposo approfondimento rappresentato da un volume di ben 350 pagine scritto da David English, ricco di foto inedite e interessanti dettagli del grande rientro a Hollywood, anche con l’ausilio di interessanti riproduzioni di articoli dell’epoca.

 

Ovviamente l’attenzione maggiore è dedicata al film G.I. Blues che, come abbiamo detto in precedenti occasioni, segna l’inizio di una nuova era per il nostro artista, quella dell’interminabile quanto lucrosa parentesi hollywoodiana, i cui ricorrenti ingredienti si rifaranno quasi sempre a quelli presenti in questa pellicola.

 

Anche in questo caso troviamo allegato al libro un CD con i mono masters della colonna sonora del film, a quanto pare recentemente ritrovati, che rappresentano il tentativo da parte dei produttori di far riassaporare al fan le sonorità del vinile originale, ovviamente in mono.
Una scelta questa che già in occasione di “Welcome Home Elvis” ci ha lasciato perplessi: il recente doppio CD con la colonna sonora in questione, ricca di materiale alternativo, è già di per se l’ottimo abbinamento naturale a questo libro.
Forse un vinile al posto del CD avrebbe rappresentato un'appendice più sensata e di maggiore interesse collezionistico, anche alla luce del fatto che il costo dell’intero set è abbastanza elevato.