Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

DISCOGRAFIA ALBUM USA

SUNRISE

Data di pubblicazione
9 febbraio 1999

N° Catalogo
BMG 07863 67675 2
VALUTAZIONE

Dettagli:

Doppio CD che riporta tutti i masters e recenti acetati con anche outtakes del periodo Sun Records, forse il lavoro migliore su quel periodo fatto fino ad oggi.
Spicca su tutte, anche se in resa sonora scarsa, una live di "Hearts of stone" ma sono di notevole interesse anche ""I'm Left, You're Right, She's Gone", "Money Honey""I Don't Care If The Sun Don't Shine" (sempre live).
Numeri di matrice dei dischetti: SONOPRESS USA 07863676752D1 ++ 93901-01 / SONOPRESS USA 07863676752D2 ++ 93908-01.

sunrise_frontsunrise_backsunrise_disc1sunrise_disc2

EMISSIONI TRACK LIST

CD 1:
1) That's All Right (mama)
2) Blue Moon Of Kentucky
3) Good Rockin' Tonight
4) I Don't Care If The Sun Don't Shine
5) Milkcow Blues Boogie
6) You're A Heartbreaker
7) Baby, Let's Play House
8) I'm Left, You're Right, She's Gone
9) I Forgot To Remember To Forget
10) Mystery Train
11) I Love You Because
12) Harbor Lights
13) Blue Moon
14) Tomorrow Night
15) I'll Never Let You Go (Little Darlin')
16) Just Because
17) I'm Left, You're Right, She's Gone (take 11 slow version)
18) Trying To Get To You
19) When It Rains, It Really Pours (registrazione del 1955)

CD 2:
1) My Happiness
2) That's When Your Heartaches Begin (acetato)
3) I'll Never Stand In Your Way (acetato)
4) It Wouldn't Be The Same Without You (acetato)
5) I Love You Because (alternate take)
6) That's All Right (mama) (alternate take)
7) Blue Moon Of Kentucky (alternate take)
8) Blue Moon (takes 3, 4 e 5)
9) I'll Never Let You Go (Little Darlin') (alternate take)
10) I Don't Care If The Sun Don't Shine (alternate take)
11) I'm Left, You're Right, She's Gone (alternate take, slow version)
12) Fool, Fool, Fool [demo]
13) Shake, Rattle & Roll (demo)
14) I'm Left, You're Right, She's Gone (16 luglio 1955, Shreveport)
15) That's All Right (22 gennaio 1955, Shreveport)
16) Money Honey (22 gennaio 1955, Shreveport)
17) Tweedlee Dee (15 gennaio 1955, Shreveport)
18) I Don't Care If The Sun Don't Shine (22 gennaio 1955, Shreveport)
19) Hearts Of Stone (15 gennaio 1955, Shreveport)

RECENSIONI

Di Davide Raga

Questo doppio CD passa in rassegna le primissime incisioni effettuate nell'arco di tempo che va dal 1953 al 1955, ovvero quelle incise alla Sun Records, piccola etichetta di Memphis che diede possibilità ad un giovane e sconosciuto Elvis di tentare la sua opportunità nel campo della musica; esso raccoglie organicamente quanto inciso alle dipendenze del geniale Sam Phillips.
Si parte con That's all right mama, la canzone che rappresentò il fischio di inizio della carriera del giovane talento proveniente da Tupelo, Mississipi. Nata per puro caso, il mondo da questo momento in poi non sarà più lo stesso. Il geniale stile, totalmente inedito che caratterizza il nostro giovane amico si ripeterà in Blue Moon of Kentucky, riadattamento marziano di una vecchia canzone di Bill Monroe. È un piacere assoluto ascoltare questi primi pezzi della discografia di quello che sarà il re del rock: impressionante la freschezza e il senso di libertà sprigionato da brani come Good rockin' tonight, Milkcow blues boogie, Baby let's play house, la storica Mystery train, Trying to get to you.
Innovazione assoluta per quella che era la musica dell'epoca, spensieratezza irripetibile quella che traspare dalle 19 tracce di questo primo CD.

Il secondo dischetto (quello degli inediti e rari) raccoglie i due singoli incisi a pagamento dal nostro: My Happiness/That's when your heartaches begin e I'll never stand in your way/It wouldn't be the same without you. Acetati la cui qualità del suono non è perfetta ma che rappresentano la scintilla che innescò il processo che per sempre cambio le sorti della musica popolare del XX secolo.
I love because e That's all right sono primissime takes impregnate di incertezza. Altre alternate takes sono quelle di Blue moon of Kentucky, Blue moon, I'll never let you go little darlin' e I don't care if the sun don't shine. Molto blues questa versione lenta di I'm left, you're right, she's gone che precede Fool fool fool e Shake rattle and roll incise in acetato per un programma radiofonico.
Chiudono questa formidabile raccolta di tesori Sun le versioni live datate 1955 di I'm left, you're right, she's gone, That's all right mama, Money honey, Tweedlee Dee, I don't care if the sun don't shine e l'inedito assoluto Hearts of stone.
Essenziale.