Fans Club Riconosciuto ufficialmente dalla ELVIS PRESLEY ENTERPRISES

DISCOGRAFIA ALBUM USA

ELVIS’ GOLDEN RECORDS, VOL. 3

Data di pubblicazione
Settembre 1963

N° Catalogo
LPM 2765 MONO/LSP 2765 STEREO
VALUTAZIONE
Disco di Platino

Dettagli:

Questo terzo volume della seire di million sellers dei singoli di Elvis raggiunse il terzo posto nella classifica americana dove rimase per 40 settimane.
elvis_golden_records3_frontelvis_golden_records3_back

Nelle prime stampe era incluso un librettino con delle foto a colori.
Dopo la morte di Elvis, nel 1977, il 33 giri raggiunse il 64° posto in classifica.
La RIAA assegnò il disco d'oro ad Elvis per questo LP il primo novembre del 1966 ed il disco di platino il 27 marzo 1992.
Nel 1977 la RCA assegnò al disco il numero di catalogo AFL1-2765.

PUBBLICAZIONI IN CD

Per quanto riguarda il CD, negli Stati Uniti fece il suo esordio nel 1990 (BMG 2765-2-R) per essere ristampato nel 1992 e nel 1994.
In Europa arrivò sempre nel 1990 ma col numero di catalogo BMG ND 82765 e fu ristampato nel 1993.

Nel 1997 si conta anche un'edizione di questo CD con più canzoni dal numero di catalogo BMG 07863 67464 2.

EMISSIONI TRACK LIST

LATO A:
It's Now Or Never
Stuck On You
Fame And Fortune
I Gotta Know
Surrender
I Feel So Bad

 

LATO B:
Are You Lonesome Tonight?
(Marie's The Name) His Latest Flame
Little Sister
Good Luck Charm
Anything That's Part Of You
She's Not You

RECENSIONI

Di Davide Raga

 

Terzo appuntamento con i dischi d’oro che hanno costellato sino a questo momento la carriera del nostro artista.
In particolare, questo volume raccoglie brani che testimoniano la metamorfosi artistica del cantante avvenuta nel periodo post militare.
Elvis non è più il cantante selvaggio, il re del rock and roll, l’idolo delle teen agers. Elvis Presley è l’artista, con la A maiuscola, più popolare in assoluto, in grado di liberare tutta la sua bravura attingendo a piene mani dal repertorio classico della canzone napoletana con It’s now or never e Surrender magistralmente eseguite, tanto da far sobbalzare dalla sedia i più accaniti detrattori e guadagnarsi i consensi provenienti da ogni dove del mondo musicale, nonché far diventare entrambe campione di incassi.
I rock and roll sono ora più sofisticati e maturi, vedi Stuck on you, ed è piacevole la venatura blues che pervade la sua musica già dall’album “Elvis Is Back!” e che prosegue ora con “A mess of blues” e “I Feel so Bad”.
Non è un segreto che Elvis nel cantare le ballads è insuperabile e magico come un angelo: chiudete gli occhi e ascoltatelo in Fame and fortune, Are you lonesome tonight?, Anything that’s part of you….
E lasciate poi che il buon umore vi catturi con le allegre I gotta know, His latest flame e Good Luck charm.

Un’ottimo album-testimonianza di un periodo in cui il re occupa ancora saldamente il trono della musica mondiale.